Space oddity

Questo è  un piccolo omaggio al Duca bianco. Non è mai stato il mio cantante preferito, lo dico subito. Ma non si può negargli il ruolo di innovatore e creativo che ha avuto per quasi 50 anni di carriera. E poi alcuni suoi pezzi sono davvero strepitosi! Il mio prediletto è Space Oddity: l’avventura di un astronauta che, a un certo punto, perde il contatto con la Terra e vaga nello spazio. Una delle mie canzoni preferite in assoluto. E allora una foto, più un gioco che altro, per ricordare il grande David.

image

Braies, a pearl between the rocks!

Stamattina ripensavo ad un viaggio sulle Alpi che ho fatto nel 2012.

Tra i meravigliosi luoghi che abbiamo visitato spicca il fantastico Lago di Braies, piccolo specchio d’acqua molto suggestivo e imperdibile per chi passa da quelle parti.

Si può intraprendere una bellissima passeggiata intorno al lago, tanto spettacolare quanto facile, adatta a tutti.

Di seguito alcune foto scattate all’epoca: non diponevo di un’ottica grandangolare allora, e fu un peccato, perchè il paesaggio avrebbe meritato… unabuona scusa per tornarci!

Today morning I was thinking about a trip I did on the Alps in 2012.

We visited  beautiful places, and one of the best is the fantastic Lake Braies, very evocative little water’s mirror you’d better not lose if you are there around.

It’s possible to walk along the ring of the lake, as much spectacular as easy and good for everyone.

Down here some pictures taken in that occasion: I did’n have a wide angle lens, and it was a pitty, because the view was great…a good reason to go back now!