Canadian Adventures

Una delle tappe del viaggio di nozze prevedeva un trasferimento di circa 350 km con l’auto a noleggio, da Jasper a Kamloops. Non era una novità, essendo il viaggio essenzialmente un fly and drive tra le grandi città dell’est prima e tra le montagne rocciose a ovest poi.

Decidiamo dunque di partire intorno alle 15, in modo da poterci fermare lungo la strada a scattare qualche foto e a rilassarci un po.

Ma capita l’imprevisto: troviamo la coda in autostrada. Il che ci allarma subito, perché da quelle parti non abbiamo mai trovato traffico. Invece stavolta auto e camion fermi davanti a noi, con la gente scesa. Brutto segno. Ci accodiamo e chiediamo informazioni al tizio davanti a noi. Anche lui ne sa poco, ma ha sentito parlare di una “mudslide”: non so che significa, ma capisco dalla sua descrizione che si tratta di una frana (scoprirò poi che è una colata di fango). Appurato ciò, non abbiamo idea di cosa  significa in termini di tempo di ripristino della circolazione. Non ci resta che aspettare.

Fortunatamente, dopo pochi minuti, un’auto con lampeggiante risale la coda, dando le informazioni necessarie. Quando arriva da noi, chiedo al gentile signore quanto tempo prevede che rimarremo fermi. Mi risponde “fortysix hours”. FORTYSIX. Io non credo alle mie orecchie, e infatti glielo faccio ripetere tipo 4 volte. Niente da fare, ha detto proprio 46 ore.

Non 48, non 44, 46. Sorgono spontanei un po di domande: primo, come fate a stimare proprio 46? Non fareste prima a dire un paio di giorni? No, voi sapete già che dopo 46 ore la strada sarà aperta! Complimenti. Secondo, se prima di 46 orenon si potrà passare, che caspita fanno ancora in coda quelle auto che si ostinano a rimanere qui? Non farebbero meglio ad andare a cercare un’altra via, o, se proprio non esistesse, almeno un albergo per la notte?

Ma tant’è. 46 ore. E noi dobbiamo arrivare prima di sera a Kamloops. Allora gli chiedo quali sono le strade alternative. E mi dice che non c’è verso: bisogna tornare a Jasper, poi a Lake Louise, da lì a Golden e poi Kamloops. Circa 850 Km in tutto (OTTOCENTOCINQUANTA).

Siamo partiti subito. Erano circa le 17. Siamo giunti in albergo, dopo un viaggio ininterrotto (eccetto pausa toilette e cena a base di bananabread) alle 3 del mattino. E solo perché abbiamo guadagnato un’ora passando la linea del fuso orario (sì, siamo tornati indietro nel tempo, proprio come Marty McFly). E ho guidato sempre io. Sono arrivato stanchetto…

Ma abbiamo ugualmente scattato qualche foto. Ecco qualche assaggio.

Annunci

One thought on “Canadian Adventures

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...